Flash News: Edilizia

17/05/2022 - Per non perdere i benefici fiscali sulla prima casa, tra l’acquisto di una nuova abitazione e la vendita di quella acquistata precedentemente con le agevolazioni non deve trascorrere più di un anno.   Con la sentenza 10562/2022, la Cassazione ha spiegato che si perdono le agevolazioni se l’acquisto della nuova abitazione non si perfeziona a causa del ritardo dell’impresa costruttrice. Il ritardo dell’impresa non può essere considerato causa di forza maggiore.   Agevolazioni prima casa, il caso Prima di esaminare il caso, bisogna ricordare che le agevolazioni per l’acquisto della prima casa consistono in: - imposta di registro proporzionale nella misura del 2% (anziché del 9%); - imposta ipotecaria fissa di 50 euro; - imposta catastale fissa di 50 euro.   Si perdono le agevolazioni se l’abitazione è...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
17/05/2022 - Adeguamento sismico dei luoghi di culto, torri e campanili; restauro del patrimonio del Fondo Edifici di Culto; realizzazione di una piattaforma per garantire la sicurezza dei siti culturali; creazione di siti per il ricovero di opere d’arte.   Sono le azioni che verranno realizzate con gli 800 milioni di euro della Missione 1 - Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Componente 3 - Cultura 4.0 (M1C3) - Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.4 “Sicurezza sismica nei luoghi di culto, restauro del patrimonio culturale del Fondo Edifici di Culto (FEC) e siti di ricovero per le opere d’arte (Recovery Art)” del PNRR.   Il Ministro della...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
17/05/2022 - Al via interventi per la prevenzione e la riduzione del rischio sismico su 13 immobili di interesse strategico, per un importo complessivo di circa 49,7 milioni di euro, riguardanti principalmente strutture in uso alle Forze dell’Ordine, al Ministero dell’Interno e al Ministero della Giustizia.   È quanto prevede una Convenzione firmata nei giorni scorsi dall’Agenzia del Demanio e dal Dipartimento Casa Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.   La Convenzione dà attuazione all’Accordo già sottoscritto tra le Parti alcune settimane fa ed è finalizzata a disciplinare le fasi e le modalità di esecuzione degli interventi di riqualificazione antisismica.   Per queste attività ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
17/05/2022 - Tra le soluzioni di isolamento termico delle superfici opache verticali che interessano l’involucro dell’edificio troviamo la facciata ventilata.   È una soluzione adottata in particolare dai progettisti la cui linea di lavoro professionale è improntata ai principi della bioarchitettura, poiché consente di massimizzare l’efficienza energetica degli edifici, rendendoli estremamente sostenibili dal punto di vista ambientale.   La facciata ventilata è un sistema a secco fissato meccanicamente all’edificio tramite una struttura metallica sulla quale viene installato il paramento esterno con lastre in gres porcellanato.   L’intercapedine tra la struttura dedicata e il gres porcellanato garantisce una ventil...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16/05/2022 - Divieto di prestazioni professionali gratuite, salvo in casi eccezionali e previa motivazione. Il nuovo principio, sancito dal disegno di legge delega per la riforma del Codice Appalti, sembra una garanzia, ma potrebbe mettere a rischio l’equo compenso, per cui i professionisti si battono da anni.   Il disegno di legge Delega mercoledì scorso ha ottenuto il via libera della Commissione Ambiente della Camera, che ha approvato una serie di emendamenti, tra cui quello sul compenso dei professionisti, presentato dall'on di Italia Viva, Silvia Fregolent.   Il testo potrebbe ancora essere modificato durante l’iter parlamentare. Sarà poi il nuovo Codice Appalti a definire, nello specifico, le regole che la Pubblica Amministrazione dovr&agr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16/05/2022 - È stato fissato al 30 giugno 2022 il termine ultimo per chiedere il bonus idrico, il contributo fino a 1.000 euro per le spese di sostituzione di vasi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto e di rubinetti, soffioni doccia e colonne doccia con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua.   Lo fa sapere il Ministero della Transizione ecologica a chi, nel 2021, ha sostenuto queste spese. Fino al 30 giugno, quindi, collegandosi all’indirizzo https://www.bonusidricomite.it sarà possibile accedere al rimborso, fino a 1.000 euro per ciascun beneficiario, disciplinato dal DM 395/2021.   Ricordiamo che il bonus idrico è erogato una tantum, per un solo immobile, fino ad esaurimento delle risorse stanziate, pari a 20 milioni di euro per l’anno 2021.   Possono beneficiarne i maggiorenni residenti in Italia, proprietari o titolari di un alt...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16/05/2022 - Rimuovere le barriere fisiche, cognitive e sensoriali nei musei e luoghi della cultura pubblici non appartenenti al Ministero della Cultura (MiC) e nei musei e luoghi della cultura privati. È l’obiettivo di due bandi pubblicati nei giorni scorsi dal Ministero della Cultura, finanziati dal PNRR.   Il primo bando finanzierà gli interventi per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali dei musei e luoghi della cultura pubblici non appartenenti al MiC, ha una dotazione di 123.214.700 euro e scade alle ore 12.00 del 12 agosto 2022.   Destinatari dell’avviso sono istituti e luoghi della cultura, quali musei, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici, i complessi monumentali, le fondazioni che gestiscono beni culturali di proprietà pubblica, i consorzi che gestiscono beni culturali di proprietà pubblica e le istituzioni e az...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2022 - I livelli di progettazione saranno ridotti. Lo prevede un emendamento al disegno di legge delega in materia di contratti pubblici, approvato dalla Commissione Ambiente della Camera.   L’obiettivo dell’emendamento è semplificare le procedure per l’approvazione dei progetti relativi alle opere pubbliche, soprattutto in ottica PNRR.   Ma ridurre i livelli di progettazione vuol dire davvero semplificare le procedure e abbreviare i tempi per la realizzazione delle opere?   Il Codice Appalti del 2016 ha puntato sui tre livelli di progettazione e sul progetto esecutivo a base di gara proprio per evitare l’aumento dei costi e dei tempi necessari per completare le opere. L’idea del 2016 era che, se il progetto a base di gara fosse stato ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2022 - Qualificazione Soa e contratti collettivi per lavorare nei cantieri dei bonus edilizi, facilitazioni per l’installazione degli impianti fotovoltaici e proroga di titoli abilitativi, convenzioni e accordi di lottizzazione. Sono alcune delle misure contenute nel disegno di legge di conversione del Decreto “Ucraina” - “Taglia bollette” - “Energia” (DL 21/2022), che ieri ha ottenuto la fiducia del Senato con 178 voti favorevoli, 31 contrari e un'astensione.   Il disegno di legge deve ora essere confermato dalla Camera, ma dati i tempi stretti per l’approvazione definitiva è praticamente certo che le misure saranno confermate senza alcuna variazione.   Bonus edilizi, dal 2023 qualificazione sopra i 516mila euro Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dov...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2022 - È “senz’altro positivo” il commento della Presidente di Federcostruzioni, Paola Marone, sull’obbligo di certificazione SOA per le imprese che effettuano lavori legati ai bonus edilizi sopra i 516 mila euro, introdotto dalla Legge di conversione del Decreto Ucraina/Tagli prezzi.   “Sì, finalmente - conferma Marone - l’avevamo proposto più volte. Il sistema di attestazione SOA è l’unico strumento esistente per qualificare le imprese dal momento che nel 2021 sono nate oltre 11.600 imprese senza alcuna garanzia di qualità. L’attestazione SOA consente di identificare imprese strutturate, organizzate e con determinati requisiti occupazionali e di fatturato commisurati alla classe di attestazione”.   “Come Federcostruzioni siamo quindi soddisfatti della novità, condannando anche noi l...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2022 - Valutare l’efficacia delle strategie di efficienza energetica del patrimonio edilizio italiano nel medio-lungo periodo attraverso l’uso dell’Intelligenza Artificiale (AI).   È l’obiettivo di uno studio condotto da ENEA che, per validare l’efficacia di questa nuova tecnologia, ha scelto la Regione Umbria, un contesto locale ma ben rappresentativo della situazione nazionale, dove quasi l’84% degli immobili è stato costruito prima degli anni ’90, ha una superficie utile compresa tra i 60 e i 150 m2 ed è dotata per lo più di impianti autonomi alimentati a gas naturale.   Una volta stimata la domanda energetica totale [1] del parco edilizio della Regione - si legge nella nota di ENEA -, i ricercatori hanno sviluppato una rete neurale artificiale [2], ossia un modello avanza...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - Si attiva il meccanismo della compensazione dei rincari dei prezzi dei materiali da costruzione nel secondo semestre 2021. Il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) ha annunciato che sarà pubblicato stasera in Gazzetta Ufficiale decreto direttoriale che rileva le variazioni più significative del secondo semestre 2021 firmato il 4 aprile scorso.   Da domani, venerdì 13 maggio, sarà operativa la piattaforma informatica attraverso cui le Stazioni Appaltanti possono richiedere l’accesso al Fondo per le compensazioni.   Caro materiali, gli step per la compensazione La pubblicazione del decreto con le variazioni dei prezzi dei material...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - Più tempo per iniziare e terminare i lavori, in ritardo a causa delle difficoltà di approvvigionamento dei materiali e degli incrementi dei prezzi. È uno degli obiettivi del disegno di legge di conversione al Decreto “Ucraina” (DL 21/2022), al Senato per l’approvazione.   Permessi di costruire, proroga di un anno In base al Testo Unico dell’edilizia (Dpr 380/2001), nel permesso di costruire devono essere indicati il termine di inizio dei lavori e quello di ultimazione delle opere. Il termine per l’inizio dei lavori non può essere superiore ad un anno dal rilascio del titolo e quello per l’ultimazione dell’opera non può essere superi...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - Il Presidente del Consiglio ha firmato i decreti di nomina di 12 commissari straordinari per la realizzazione di 15 nuove opere pubbliche, ultimo tassello del processo di commissariamento avviato con il Decreto ‘Sbloccacantieri’ per accelerare i lavori particolarmente complessi.   Le 15 opere attivano una spesa per investimenti pari a 3,25 miliardi di euro, così ripartiti: 791 milioni di euro al Nord, 72 milioni al Centro e quasi 2,4 miliardi al Sud.   La maggior parte degli interventi riguarda opere complementari o di sistema a interventi già commissariati con i precedenti due Dpcm del 16 aprile 2021 e del 5 agosto 2021.   Ecco le opere commissariate:   Infrastrutture stradali - Raccordo autostradale Valtrompia (Concesio - Sarezzo - Lumezzane); - SS 275 Maglie -...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - Nell’immaginario comune, gli edifici del futuro sono sostenibili, smart e resilienti. Di conseguenza cresce costantemente la necessità di progettare edifici intelligenti che assicurino il massimo del comfort, dell’efficienza energetica, della sicurezza e della sostenibilità ambientale.   KONE, rinomata realtà internazionale e da sempre attenta a questi temi, ha lanciato i nuovi ascensori DX (Digital Experience).   La Digital Experience è una tecnologia che permette di creare servizi unici, possibili solo grazie ad Internet e ad altre soluzioni moderne. I nuovi ascensori KONE DX sono connessi ad un cloud e questo apre ad un mondo di possibilità.   Possibilità presentate nella puntata LiveTalk...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - La transizione verso una digitalizzazione del settore delle costruzioni interessa in primo luogo le nuove costruzioni, definite oggi smart building. Se per il nuovo si ha la certezza che vengano impiegate tecnologie di ultima generazione, viene spontaneo chiedersi: cosa succede per l’esistente?   Destinatario di questa domanda sarà l’ospite del terzo Talk organizzato in collaborazione con KONE, l’ing. Marco De Flora, Direttore Ammodernamenti e Direttore servizi grandi clienti, che si terrà il 18 maggio alle 15:00 in diretta sulla pagina Facebook di Edilportale.   Vedremo come è possibile applicare anche agli impianti esistenti la digital exeperience, la novità KONE per gli ascensori, i cui vantaggi sono s...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - Si attiva il meccanismo della compensazione dei rincari dei prezzi dei materiali da costruzione nel secondo semestre 2021. È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi il DM 4 aprile 2022 che rileva le variazioni più significative del secondo semestre 2021.   Da domani, venerdì 13 maggio, sarà operativa la piattaforma informatica attraverso cui le Stazioni Appaltanti possono richiedere l’accesso al Fondo per le compensazioni.   Caro materiali, gli step per la compensazione La pubblicazione del decreto con le variazioni dei prezzi dei materiali nel secondo semestre 2021 rappresenta l’ultimo tassello per consentire la compensazione dei rincari.   A...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2022 - Nell’immaginario comune, gli edifici del futuro sono sostenibili, smart e resilienti. Di conseguenza cresce costantemente la necessità di progettare edifici intelligenti che assicurino il massimo del comfort, dell’efficienza energetica, della sicurezza e della sostenibilità ambientale.   KONE, rinomata realtà internazionale e da sempre attenta a questi temi, ha lanciato i nuovi ascensori DX (Digital Experience).   La Digital Experience è una tecnologia che permette di creare servizi unici, possibili solo grazie ad Internet e ad altre soluzioni moderne. I nuovi ascensori KONE DX sono connessi ad un cloud e questo apre ad un mondo di possibilità.   Possibilità presentate nella puntata LiveTalk...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2022 - Knauf ha sempre avuto nel suo DNA la sostenibilità, facendone propri i concetti e applicandoli a tutti i livelli, dagli impatti ambientali all’etica, sino alla gestione del business e consapevolezza sociale.   In un contesto moderno, nel quale occorre essere in grado di dimostrare l’effettiva capacità di svolgere bene queste attività, questa consapevolezza non era più sufficiente.   Per questo motivo Knauf Italia ha disegnato un percorso strategico di sostenibilità all’interno del quale migliorarsi continuamente, porsi obiettivi sempre più sfidanti e rispondere in conformità a standard e requisiti di sostenibilità sempre più evoluti, il tutto dandone prova con azioni concrete...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2022 - Dal 27 maggio entra in vigore l’obbligo di applicare i contratti collettivi per la realizzazione di una serie di lavori edili agevolati con i bonus edilizi.   Il disegno di legge di conversione al Decreto “Ucraina” (DL 21/2022) riscrive i confini del nuovo obbligo: un emendamento approvato dalle Commissioni Finanze e Industria del Senato spiega che l’importo di 70mila euro, al di sopra del quale scatta l’obbligo, si riferisce all’opera complessiva ma specifica che l’obbligo vale solo per i lavori edili.   Bonus edilizi, l’obbligo del contratto collettivo L’obbligo di applicare i contratti collettivi nell’ambito dei lavori agevolati con i bonus edilizi &egra...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2022 - Le aree idonee alla realizzazione di impianti fotovoltaici saranno estese: dai 300 ai 500 metri quelle agricole che si trovano intorno a stabilimenti industriali, cave e miniere, e dai 150 ai 300 metri quelle collocate nelle fasce adiacenti alle autostrade.   Lo prevede un emendamento alla legge di conversione del Decreto Ucraina (DL 21/2022) approvato in Senato che interviene sull’articolo 20, comma 8, lettera c-ter) del Dlgs 199/2021 (articolo già recentemente modificato dal Decreto Aiuti) incrementando da 300 a 500 metri le aree, purchè non interessate da vincoli ex Codice dei Beni culturali e del Paesaggio,   Dopo le integrazioni del Decreto Aiuti e quelle del Decreto Ucraina, saranno considerate idonee all’installazione di impianti fotovoltaici, anche con moduli a terra:   1) le aree classificate agricole, racchiuse in un perimetro i cui punti distino non pi&u...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2022 - L’Agenzia per la Coesione territoriale ha pubblicato l’Avviso pubblico finalizzato a reclutare i professionisti altamente specializzati che dovranno sostenere le amministrazioni del Mezzogiorno nella definizione e attuazione degli interventi del PNRR.   L’Avviso attua la norma contenuta nel DL Recovery (DL 152/2021, convertito nella Legge 233/2021) che destina a questo scopo 67 milioni di euro, a valere sulle risorse del Programma Operativo Complementare al PON ‘Governance e Capacità istituzionale 2014-2020’.   A seguito dell’Avviso, l’Agenzia per la Coesione territoriale stipulerà contratti di collaborazione di durata non superiore a 36 mesi (e comunque non oltre il 31 dicembre 2026) con professionisti che saranno destinati a 2.589 enti locali delle regioni del Sud.   La nota metodologica sulla quale si basa il decreto - fa sapere ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2022 - Le aree idonee alla realizzazione di impianti fotovoltaici saranno estese: dai 300 ai 500 metri quelle agricole che si trovano intorno a stabilimenti industriali, cave e miniere, e dai 150 ai 300 metri quelle collocate nelle fasce adiacenti alle autostrade.   Lo prevede un emendamento alla legge di conversione del Decreto Ucraina o Taglia Prezzi (DL 21/2022) approvato in Senato che interviene sull’articolo 20, comma 8, lettera c-ter) del Dlgs 199/2021 (articolo già recentemente modificato dal Decreto Aiuti) incrementando da 300 a 500 metri le aree, purchè non interessate da vincoli ex Codice dei Beni culturali e del Paesaggio.   Dopo le integrazioni del Decreto Aiuti e quelle del Decreto Ucraina, saranno considerate idonee all’installazione di impian...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2022 - Per lavorare nei cantieri del Superbonus e degli altri bonus edilizi sarà necessaria la qualificazione SOA. Lo prevede un emendamento al disegno di legge di conversione al Decreto “Ucraina” (DL 21/2022), approvato dalle Commissioni Finanze e Industria del Senato. Il ddl è oggi all’esame dell’Aula.   I nuovi obblighi non entreranno in vigore subito, ma a partire dal 2023, e riguarderanno solo i lavori di importo superiore a 516mila euro.   La novità non è giudicata nello stesso modo dal mondo imprenditoriale. Se per alcuni è una garanzia di legalità, per altri rischia di escludere molte imprese dal mercato.   Bonus edilizi, obbligo di qualificazione sopra i 516mila euro Le Commissioni Finanze e Industria hanno appr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2022 - La flessione del Pil dell’8,9% rispetto al 2019 è stata la rappresentazione plastica della repentina decelerazione delle attività produttive a seguito del primo e secondo lockdown dovuto alla pandemia da Covid-19 iniziata nel 2020.   Tuttavia, il Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) invita ad osservare i fenomeni di crisi e la capacità di resistenza a più velocità rivelate dai primi dati sulle dichiarazioni dei redditi relative al 2020 pubblicati dal Ministero dell’economia e finanze (Mef).   Dalle dichiarazioni fiscali per l’anno di imposta 2020 relative a 4.155.357 contribuenti IVA - fa notare il CNI - emerge una flessione del volume d’affari del 10,23%, congruente con la flessione del Pil di quasi il 9%. Tale decremento corrisponde sostanzialmente alla flessione di una parte abbastanza ri...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>