Flash News: Edilizia

03/05/2022 - Stretta antievasione per i professionisti. Il decreto PNRR 2, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, anticipa l’obbligo di POS ed estende l’obbligo di fatturazione elettronica a tutti i professionisti, a prescindere dal reddito e dal regime fiscale in cui si trovano.   Obbligo di POS dal 30 giugno 2022 Il decreto anticipa dal 1° gennaio 2023 al 30 giugno 2022 l’obbligo di dotarsi del POS e di accettare pagamenti elettronici.   Chi non accetterà i pagamenti con carta sarà punito con una sanzione pari a 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione rifiutata.   Fatturazione elettronica, obbligo progressivo per tutti i professionisti L’obbligo della fatturazione elettronica sar&a...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/05/2022 - Bando “non conforme” al Codice appalti e “ai principi di libera concorrenza, non discriminazione e proporzionalità”. Il Comune avrebbe operato “scelte restrittive della concorrenza” con il risultato di un solo partecipante alla gara; una circostanza “molto anomala”.   L’Anac - in una nota a firma del presidente Giuseppe Busia, adottata dal Consiglio dell’Autorità il 13 aprile 2022 - ha espresso dubbi consistenti sulla gara d’appalto per l’affidamento dei lavori dello stadio comunale di Belluno.   I rilievi dell’Anac nascono dalla richiesta alla Stazione Unica Appaltante Provincia di Vicenza e comune di Belluno da parte di un’azienda tedesca del settore degli impianti sportivi, di annullare in autotutela il bando di gara d’appalto per lo stadio: secondo l’azienda, che non ha pr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/05/2022 - È stata avviata ieri dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) la quarta campagna per la concessione di contributi ai Comuni per la demolizione delle opere abusive.   L’iniziativa conferma la volontà del Ministero di contrastare, in collaborazione con gli Enti locali, l’abusivismo edilizio, passo indispensabile verso la riqualificazione del territorio.   A partire da ieri e fino alle ore 12.00 del 2 giugno è attiva la piattaforma https://fondodemolizioni.mit.gov.it, utilizzata già per le precedenti campagne, attraverso la quale i Comuni potranno presentare domanda.   Le risorse stanziate per le operazioni di demolizione ammontano complessivamente a 11 milioni di euro per il 2022.   Come previsto dal Decreto Interministeriale 254 ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/05/2022 - È finalmente arrivata la proroga del Superbonus per le unità immobiliari unifamiliari. Lo slittamento dei termini è previsto dal Decreto “Aiuti”, approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri.   Superbonus e unifamiliari, 30% dei lavori entro il 30 settembre 2022 Fino ad ora, per usufruire del Superbonus fino al 31 dicembre 2022, era necessario provare la realizzazione del 30% dei lavori entro il 30 giugno 2022.   Il Decreto “Aiuti” sposta questo termine al 30 settembre 2022. Non si tratta di una proroga consistente, ma lo slittamento dei termini consente di assorbire i ritardi causati dal rincaro dei prezzi delle materie prime e dalle incertezze per i cambiamenti della normativa sulla cessione del credito.   Sup...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/05/2022 - Individuazione di ulteriori aree idonee all’installazione degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e ulteriore semplificazione dei procedimenti per la realizzazione degli impianti.   Sono alcune delle misure finalizzate alla diffusione degli impianti, contenute nel Decreto Aiuti approvato lunedì sera dal Consiglio dei Ministri.   Ulteriori aree idonee per gli impianti da rinnovabili Il Decreto, nel testo entrato, amplia la casistica delle aree idonee all’installazione degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili prevista dal Dlgs 199/2021 e integrata dal DL 17/2022 (convertito nella Legge 34/2022), aggiungendo una nuova tipologia.   Le aree idonee già individuate sono: - i siti ove sono già installat...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Un sistema ibrido è il risultato della combinazione di due generatori alimentati da diverse fonti di energia (combustibile e fonte rinnovabile), per questo chiamato anche impianto bivalente: - una caldaia a condensazione alimentata a GPL o metano, chiamata unità interna perché viene installata all’interno; - una pompa di calore (PdC), aria-aria o aria-acqua, chiamata unità esterna perché installata all’esterno.   Nella prima parte del focus abbiamo intervistato l’ing. Filippo Busato, presidente AiCARR, che ci ha fornito delucidazioni in merito agli aspetti generali della tecnologia e ci ha spiegato quando effettivamente tale sistema rappresenta una valida a...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Le norme antincendio per le facciate costituiscono un primo passo, ma c’è ancora da fare. Confabitare, Movimento consumatori e Rockwool hanno espresso le proprie considerazioni sulla nuova regola tecnica verticale, contenuta nel DM 30 marzo 2022, e avviato un dialogo con il Ministero dell’Interno per portare all’attenzione del Governo i migliori casi europei e le lezioni tecniche maturate dagli incendi avvenuti in Italia ed Europa.   La pubblicazione della normativa è un segnale a favore di una maggiore sicurezza anche se ancora non recepisce le indicazioni apprese dagli incidenti avvenuti negli ultimi anni, scrivono Confabitare, Movimento consumatori e Rockwool in una nota congiunta.   “La normativa segna un passo avanti, ma c’è ancora da lavorare e così com’è rimane lacunosa – sottolinea Alberto...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Non si arresta il flusso continuo delle richieste di modifica al Superbonus. Le nuove ipotesi di aggiustamento sono state avanzate dagli Ordini degli Architetti, con in testa quello di Roma e provincia, e dal Movimento 5 Stelle.   Gli Architetti si sono concentrati sulle norme che regolano la cessione del credito, giudicandole scritte male e poco rispondenti alle tempistiche necessarie per la progettazione e realizzazione di un intervento edilizio.   L’on. del M5S, Riccardo Fraccaro, al termine di un incontro sulla pagina di Ecofuturo festival, ha messo in evidenza la disparità di trattamento tra case popolari e condomìni, che beneficiano di scadenze diverse.   Superbonus ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Una piattaforma innovativa, online e gratuita, per supportare processi decisionali per l’agricoltura, la silvicoltura, la sostenibilità ambientale e la gestione del suolo e del territorio. È Landsupport, il progetto europeo che è stato presentato la scorsa settimana alla Reggia di Portici nella conferenza stampa finale: ora l’obiettivo è proseguire il percorso in un’ottica operativa.   Avviato nel 2018, è finanziato dal Programma Quadro di Ricerca e Innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea e coordinato dal CRISP, il Centro di Ricerca Interdipartimentale dell’Università di Napoli Federico II. Vede la partecipazione di partner quali Enti di ricerca, Università ed Amministrazioni in Italia (CNR,...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Procedure più spedite per accedere al Fondo per la compensazione dell’aumento dei prezzi dei materiali da costruzione. Lo prevede il DM 5 aprile 2022 del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims), pubblicato in Gazzetta Ufficiale.  Per spiegare completamente i suoi effetti, è necessario che sia pubblicato il decreto del Mims con la rilevazione dell'aumento dei prezzi, mentre ulteriori misure per le imprese potrebbero arrivare con il Decreto “Aiuti” nel corso del Consiglio dei Ministri in programma oggi.   Caro materiali, accesso al Fondo per la compensazione Il decreto pubblicato in Gazzetta ripartisce in parti uguali la dotazione del Fondo tra grandi, piccole e medie imprese, ricalcando quan...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Procedure più spedite per accedere al Fondo per la compensazione dell’aumento dei prezzi dei materiali da costruzione. Lo prevede il DM 5 aprile 2022 del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims), pubblicato in Gazzetta Ufficiale.  Per spiegare completamente i suoi effetti, è necessario che sia pubblicato il decreto del Mims con la rilevazione dell'aumento dei prezzi, mentre ulteriori misure per le imprese potrebbero arrivare con il Decreto “Aiuti” nel corso del Consiglio dei Ministri in programma oggi.   Caro materiali, accesso al Fondo per la compensazione Il decreto pubblicato in Gazzetta ripartisce in parti uguali la dotazione del Fondo tra grandi, piccole e medie imprese, ricalcando quan...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/05/2022 - Le norme antincendio per le facciate costituiscono un primo passo, ma c’è ancora da fare. Confabitare, Movimento consumatori e Rockwool hanno espresso le proprie considerazioni sulla nuova regola tecnica verticale, contenuta nel DM 30 marzo 2022, e avviato un dialogo con il Ministero dell’Interno per portare all’attenzione del Governo i migliori casi europei e le lezioni tecniche maturate dagli incendi avvenuti in Italia ed Europa.   La pubblicazione della normativa è un segnale a favore di una maggiore sicurezza anche se ancora non recepisce le indicazioni apprese dagli incidenti avvenuti negli ultimi anni, scrivono Confabitare, Movimento consumatori e Rockwool in una nota congiunta.   “La normativa segna un passo avanti, ma c’è ancora da lavorare e così com’è rimane lacunosa – sottolinea Alberto...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/04/2022 - Sono stati assegnati alle Città Metropolitane 2,7 miliardi di euro per la realizzazione di 31 Piani Urbani Integrati (PUI) per la rigenerazione e rivitalizzazione economica e per il miglioramento delle aree urbane degradate.   Sta per essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del 22 aprile 2022 firmato dal Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, a conclusione del Bando finanziato dal DL 152/2021 ed emanato a dicembre 2021, in attuazione della linea progettuale ‘Piani Integrati - M5C2 - Investimento 2.2’ del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).   Sono finanziati progetti per interventi di valore minimo di 50 milioni di euro, da realizzare nel quinquennio 2022-2026, volti al miglioramento di ampie...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/04/2022 - Nelle aree vincolate per legge, gli interventi di demolizione e ricostruzione, realizzati con diverse sagoma, volumetria e caratteristiche tipologiche cessano di essere nuove costruzioni e diventano ristrutturazioni edilizie.   La diversa classificazione non incide sulla procedura necessaria per realizzare gli interventi: continua infatti ad essere richiesto il permesso di costruire. Diventa invece possibile ottenere i bonus edilizi.   La novità è contenuta nella Legge 34/2022, di conversione del Decreto “Energia” (DL 17/2022), pubblicata in Gazzetta Ufficiale.   Ristrutturazione con demolizione e ricostruzione: i casi La ristrutturazione con demolizione e ricostruzione può configurare due scenari base: ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/04/2022 - Cessione del credito di imposta corrispondente ai bonus edilizi con quattro passaggi, liberalizzazione dell’installazione del fotovoltaico sugli edifici, demolizione e ricostruzione con diversa sagoma, in area vincolata, qualificata come ristrutturazione edilizia, 150 milioni di euro aggiuntivi per compensare il rincaro dei materiali da costruzioni.   Sono alcune delle novità contenute nella Legge 34/2022, di conversione del Decreto “Energia” (DL 17/2022), pubblicata in Gazzetta Ufficiale.   Cessione del credito con 4 passaggi I crediti per i quali la prima cessione o lo sconto in fattura sono comunicati all’Agenzia delle Entrate a partire dal 1° maggio 2022, possono essere...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/04/2022 - Cessione del credito di imposta corrispondente ai bonus edilizi con quattro passaggi, liberalizzazione dell’installazione del fotovoltaico sugli edifici, demolizione e ricostruzione con diversa sagoma, in area vincolata, qualificata come ristrutturazione edilizia, 150 milioni di euro aggiuntivi per compensare il rincaro dei materiali da costruzioni.   Sono alcune delle novità contenute nella Legge 34/2022, di conversione del Decreto “Energia” (DL 17/2022), pubblicata in Gazzetta Ufficiale.   Cessione del credito con 4 passaggi I crediti per i quali la prima cessione o lo sconto in fattura sono comunicati all’Agenzia delle Entrate a partire dal 1° maggio 2022, possono essere...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/04/2022 - Nelle aree vincolate per legge, gli interventi di demolizione e ricostruzione, realizzati con diverse sagoma, volumetria e caratteristiche tipologiche cessano di essere nuove costruzioni e diventano ristrutturazioni edilizie.   La diversa classificazione non incide sulla procedura necessaria per realizzare gli interventi: continua infatti ad essere richiesto il permesso di costruire. Diventa invece possibile ottenere i bonus edilizi.   La novità è contenuta nella Legge 34/2022, di conversione del Decreto “Energia” (DL 17/2022), pubblicata in Gazzetta Ufficiale.   Ristrutturazione con demolizione e ricostruzione: i casi La ristrutturazione con demolizione e ricostruzione può configurare due scenari base: ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/04/2022 - Sono stati assegnati alle Città Metropolitane 2,7 miliardi di euro per la realizzazione di 31 Piani Urbani Integrati (PUI) per la rigenerazione e rivitalizzazione economica e per il miglioramento delle aree urbane degradate.   Sta per essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del 22 aprile 2022 firmato dal Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, a conclusione del Bando finanziato dal DL 152/2021 ed emanato a dicembre 2021, in attuazione della linea progettuale ‘Piani Integrati - M5C2 - Investimento 2.2’ del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).   Sono finanziati progetti per interventi di valore minimo di 50 milioni di euro, da realizzare nel quinquennio 2022-2026,...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/04/2022 - Si è svolto ieri il secondo Talk organizzato in collaborazione con ROCKWOOL. Si è parlato ancora di lana di roccia, questa volta come soluzione acustica per le costruzioni in legno.   Protagonisti della puntata sono stati l’arch. Gabriele RUSSO (Project Sales Specialist Centro Italia) e l’ing. Riccardo GANDOLFI (Acoustic Knowledge Manager LAT).   Secondo l’arch. Russo ci sono almeno cinque buoni motivi per costruire in legno: 1) impatto ambientale e benessere abitativi; 2) studio dei dettagli nella fase di progettazione; 3) costi fissi e tempistiche di realizzazione ridotte; 4) elevate prestazioni in risposta alla sismica; 5) elevate prestazioni energetiche e acustiche.   Queste caratteristiche, ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/04/2022 - Quarto passaggio per la cessione del credito e bollino per vietare le cessioni parziali. Dal 1° maggio il Superbonus e gli altri bonus edilizi assumono nuovi connotati. Le novità cercano di trovare una via di mezzo tra l’obiettivo di evitare le frodi fiscali e l’esigenza di non mettere in difficoltà professionisti e imprese. I cambiamenti della normativa che regola le detrazioni fiscali non accennano a fermarsi. In un question time, svolto ieri alla Camera, il Ministro dell'Economia, Daniele Franco, ha annunciato un'altra norma destinata a mutare nuovamente il meccanismo della cessione del credito.   Cessione del credito, le regole del quarto passaggio La legge di conversione del Decreto “Energia&...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/04/2022 - Si aprirà il prossimo 18 maggio lo sportello attraverso il quale le micro, piccole e medie imprese italiane potranno richiedere incentivi per realizzare investimenti innovativi legati a tecnologie 4.0, economia circolare e risparmio energetico, al fine di favorire la trasformazione digitale e sostenibile di attività manifatturiere.   Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato il decreto che stabilisce i termini per la presentazione delle domande relative alla misura agevolativa che dispone di circa 678 milioni di euro di finanziamenti garantiti dal programma d’investimento europeo React-Eu e dai fondi di coesione.   “Sosteniamo l’ammodernamento tecnologico delle imprese italiane attraverso investimenti in progetti innovativi destinati a migliorare la sostenibilità energetica dei processi produttivi - dichiara il mini...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/04/2022 - Il professionista non dovrebbe chiudere la Partita Iva prima di aver incassato i pagamenti per le prestazioni svolte. Nel caso in cui lo abbia fatto, spiega l’Agenzia delle Entrate con la risposta 218/2022, ci sono delle alternative per risolvere la questione.   Pagamento del professionista, il caso L’Agenzia ha analizzato il caso di un avvocato (ma potrebbe trattarsi di qualunque professionista) che, in seguito al suo trasferimento all’estero, ha chiuso la Partita Iva.   Dopo la chiusura della Partita Iva, riceve la notifica della liquidazione di un compenso per un’attività svolta alcuni anni prima, quando risiedeva in Italia ed era in possesso di regolare Partita Iva.   Il professionista ha quindi chiesto chiarimenti su come incassare il pagamento e si è appellato alla Legge 247/2012, che consente l’esercizio della profe...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/04/2022 - Si avvicina la proroga del Superbonus per le unità unifamiliari e le villette. Lo ha annunciato ieri pomeriggio il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, durante il question time alla Camera.   Superbonus per unifamiliari e villette, proroga oltre il 30 giugno “Si ritiene che l’impegno per il Governo a prorogare oltre il 30 giugno 2022 i termini per il raggiungimento del 30% dei lavori per le case unifamiliari e le villette per accedere al superbonus 110% non presenti particolari criticità e che, pertanto, non vi siano impedimenti alla sua approvazione in un prossimo veicolo legislativo” ha affermato il Ministro Franco.   Il provvedimento, in cui sarà inserita la misura, dovrebbe arrivare sul tavolo del Consiglio dei Ministri la prossim...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27/04/2022 - Stampa 3D e nanomateriali per riprodurre parti mancanti di edifici ed elementi scultorei danneggiati dal tempo o da fenomeni estremi, nel rispetto della reversibilità, durabilità e riconoscibilità dei materiali.   Sono alcune delle tecnologie innovative del progetto 3DH-solutions (Soluzioni di stampa 3D per il recupero strutturale e architettonico di beni culturali) per la conservazione e il restauro del patrimonio culturale, finanziato dalla Regione Lazio, che riunisce enti di ricerca come ENEA, Università degli Studi Roma Tre (coordinatore) e Università di Cassino e del Lazio Meridionale insieme a imprese specializzate nel restauro e nella stampa 3D come Araknia Labs Srl e Nadir Srl.   I primi interventi saranno realizzati nella Rocca Janula di Cassino (Frosinone) e nel Palazzo Orsini ad Amatrice (Rieti).   “I fenomeni naturali, i f...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27/04/2022 - Scade venerdì, 29 aprile, il termine per comunicare all’Agenzia delle Entrate l’opzione della cessione del credito o dello sconto in fattura alternativa alla fruizione diretta, tramite detrazione Irpef, di superbonus, sismabonus, ecobonus, bonus facciate, bonus ristrutturazioni.   Cessione crediti, comunicazioni entro il 29 aprile Solo per quest’anno, il termine per comunicare all’Agenzia delle Entrate la scelta dello sconto in fattura e della cessione del credito scade il 29 aprile. Normalmente il termine per la comunicazione è fissato al 16 marzo di ogni anno, ma le modifiche alle regole sulla cessione del credito hanno reso necessaria la proroga.   &nbs...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>