Flash News: Edilizia

14/05/2021 - La causa che origina le muffe è l'umidità di condensazione, essa può essere superficiale o interstiziale. La condensazione interstiziale è molto più insidiosa rispetto a quella superficiale perché non è visibile. La condensazione interstiziale si forma all'interno degli elementi costitutivi l'edificio, quali pareti perimetrali, partizioni interne, solai e coperture. Così come il calore, anche il vapore acqueo attraversa gli elementi della costruzione. Se nella fase di passaggio le condizioni di temperatura e di umidità sono tali da condensare il vapore acqueo, ossia avviene il passaggio dallo stato gassoso a quello liquido, l’acqua rimane “intrappolata” all&rs...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
14/05/2021 – Gli edifici con le pareti visibili dalle strade private ad uso pubblico possono ottenere il bonus facciate. Lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate con la risposta 337/2021.   Bonus facciate, il caso Un condominio si è rivolto all’Agenzia dopo aver approvato la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria finalizzati al recupero dell'involucro esterno di una palazzina situata all'interno del complesso residenziale.   Uno dei lati della palazzina si affaccia su una strada comunale, l’altro su una via che è parte integrante del complesso residenziale, ma, a detta del condominio, non può essere considerata privata e chiusa perché è utilizzata liberamente da persone e mezzi provenienti sia dall'esterno che dall'i...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
14/05/2021 - Passare dalla classe energetica E alla A1 riducendo di oltre il 60% i fabbisogni energetici e completando i lavori in 6 mesi.   È l’obiettivo che Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica Negli Edifici) - in collaborazione con alcune delle aziende socie e partner della rete, l’amministratore condominiale e il progettista - si è posta per un condominio di 9 piani fuori terra, composto da 49 unità abitative, realizzato negli anni ’60 a Cologno Monzese (MI), sul quale è stato avviato a marzo scorso un grande cantiere di riqualificazione energetica con superbonus 110%.   Ma come nasce il cantiere di Cologno Monzese? La necessità di intervenire è sorta ben prima del superbonus: nel 2018, a seguito di riscontro di alcune corpose patolog...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
14/05/2021 - Riunire in un unico testo tutta la normativa sui bonus edilizi è una tra le esigenze più sentite tra gli operatori delle costruzioni, come emerso anche dal recente sondaggio sul superbonus condotto da Edilportale.   Ma della riscrittura delle norme relative al più ampio settore dell’edilizia si parla già dal 2018: è, infatti, allo studio un Testo Unico delle Costruzioni con le nuove definizioni degli interventi urbanistico-edilizi, due soli titoli abilitativi e il fascicolo digitale dell’edificio.   Le due cose sono ovviamente connesse: avere un Testo Unico dell’Edilizia aggiornato a tutte le modifiche intervenute dal 2001 ad oggi e coerente con le regole dei diversi bonus agevolerebbe non poco chi in questi mesi si sta cimentando con i...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
14/05/2021 – Il mercato delle costruzioni deve evolversi verso la sostenibilità. È quanto emerge dal report annuale International Construction Cost Index (ICC) di Arcadis. La società, specializzata in consulenza tecnica e ingegneristica, ogni anno mette a punto un indice comparativo per esaminare i costi di costruzione globali.   Mercato delle costruzioni, l’evoluzione verso la sostenibilità La classifica fornisce una fotografia del mercato delle costruzioni nelle 100 più importanti città del mondo evidenziando la costante necessità per l'industria di evolversi verso progetti edilizi resilienti, in grado di contrastare i cambiamenti climatici, tracciando al contempo una rotta verso un fu...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2021 - Se il condominio sta installando il cappotto termico, usufruendo del superbonus 110%, un condomino può sostituire le finestre e gli infissi nel proprio appartamento con lo stesso bonus? A quali condizioni?   A questa domanda, posta da un contribuente, l’Agenzia delle Entrate risponde in modo affermativo ma ricorda i requisiti per agganciare all’intervento trainante (cappotto termico) un intervento trainato (sostituzione di finestre e infissi).   Per ottenere il superbonus 110% anche sull’intervento trainato, è necessario che:  - la sostituzione delle finestre avvenga congiuntamente all’intervento trainante effettuato dal condominio; - si possa certificare il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2021 – Per ottenere il Sismabonus acquisto, è necessario che l’impresa che ottiene il titolo abilitativo per la demolizione del fabbricato preesistente e la realizzazione del nuovo edificio possegga determinati requisiti. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate con la risposta 320/2021.   Sismabonus acquisto, il caso Un’impresa di costruzione si è rivolta all’Agenzia delle Entrate per sapere se gli acquirenti delle unità immobiliari residenziali che stava realizzando potessero ottenere il Sismabonus acquisto.   Il dubbio nasceva da due fattori: il primo era che la demolizione dell’edificio originario era stata realizzata da un’altra impresa, direttamente controllata dall’impresa istante che stava costru...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2021 - Per ridurre l’impatto ambientale del traffico veicolare privato nelle aree urbane e metropolitane negli spostamenti sistematici casa-lavoro, una figura-chiave sarà quella del ‘mobility manager’.   Il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che ne delinea le funzioni, distinguendo tra ‘mobility manager aziendale’ e mobility manager d’area’.   Il ‘mobility manager aziendale’ è una figura specializzata nella gestione della domanda di mobilità e nella promozione della mobilità sostenibile nell’ambito degli spostamenti casa-lavoro del personale dipendente. &...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
13/05/2021 - Avviare da subito le procedure di scelta dei progettisti e delle strutture che potranno supportare le amministrazioni nella gestione degli interventi del PNRR. È la proposta che l’OICE fa al Governo.   Per il Presidente dell’Associazione delle società di ingegneria e architettura, Gabriele Scicolone, “siamo alla vigilia dell’avvio degli interventi del Pnrr, che hanno tempi strettissimi e vincolanti; le nostre società sono pronte a raccogliere la sfida progettuale che già in questi anni hanno raccolto impegnandosi con tutte le stazioni appaltanti del Paese”. “A questo punto però chiediamo al Governo una sola cosa: se i progetti delle schede inviate a Bruxelles sono noti, cosa si aspetta ad organizzare gli affidamenti? Gli strum...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2021 - Sono trascorsi più di 10 mesi dall’introduzione del superbonus 110%, si sono susseguiti chiarimenti e indicazioni attuative e si sono alternati scenari di estensione della misura.   Oltre alle opportunità legate al super-incentivo, sono tanti ancora i nodi da sciogliere per affinare il processo, nella fase di progettazione e per l’avvio dell’intervento edilizio. Quali sono le soluzioni individuate sul campo dai professionisti?   DVision Architecture, società di architettura di Brescia, con commesse anche a scala internazionale, racconta la sua esperienza, forte di decine di incarichi per oltre 100 condomini, richieste di fattibilità tra Lombardia, Veneto e Trentino, per pi&ugr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2021 - La vendita di una quota di un immobile non determina il trasferimento del diritto alla detrazione fiscale per lavori realizzati su quell’edificio, che avviene solo quando viene ceduto l’intero immobile.   Ha risposto così l’Agenzia delle Entrate ad un contribuente che si appresta a vendere il 50% dell’immobile sul quale sta usufruendo della detrazione del 50% per una ristrutturazione edilizia fatta nel 2016 e che chiedeva se le rate residue di detrazione spettassero all’acquirente.   L’Agenzia ha affermato che il trasferimento di una quota dell’immobile (e non del 100%) non determina un analogo trasferimento del diritto alla detrazione, che avviene solo quando viene ceduto l’intero immobile. Pertanto, in tali circostanze l’uti...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2021 – A determinate condizioni, si può ottenere il sismabonus acquisto, con l'aliquota maggiorata al 110%, anche sugli immobili che normalmente non avrebbero diritto al Superbonus. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate con la risposta 318/2021.   Sismabonus acquisto, il caso Un’impresa di costruzione si è rivolta all’Agenzia delle Entrate spiegando che nel 2019 aveva acquistato due immobili, situati in zona classificata a rischio sismico 3. Successivamente aveva ottenuto il permesso di costruire per la demolizione degli immobili e la loro ricostruzione con ampliamento volumetrico e riduzione di due classi del rischio sismico. I nuovi immobili avrebbero ospitato dodici alloggi.   Gli immobili originari erano...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2021 - La copertura è il coronamento dell'edificio, l'elemento architettonico di chiusura. La sua funzione principale è quella di proteggere l'edificio e i suoi abitanti da caldo e freddo, dalle intemperie, oltre che quella di smaltire le acque meteoriche.   Il manto di copertura, che è invece lo strato più esterno del tetto, garantisce la tenuta all'acqua. Secondo la norma UNI 8178, in base al manto, le coperture possono essere distinte in: - coperture continue; - coperture discontinue.   Rientrano nelle coperture continue le: - coperture impermeabilizzate a freddo; - coperture impermeabilizzate a caldo; - coperture impermeabilizzate con membrane sintetich...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12/05/2021 – Come si calcola la tolleranza di cantiere del 2% tra lo stato di fatto e il progetto assentito? Lo ha spiegato il Tar Lazio, che con la sentenza 4413/2021 ha fornito alcune delucidazioni sul concetto di unità immobiliare e unità edilizia.   Tolleranza di cantiere del 2%, il caso I giudici si sono pronunciati sul ricorso contro l’annullamento di una SCIA per difformità rilevante nella costruzione.   Il proprietario dell’immobile, interessato alla realizzazione di alcuni interventi nel suo appartamento, aveva obiettato che le difformità risalivano ai tempi dell’edificazione dell’edificio e che la loro entità era minima. Le superfici irregolari ammontavano a 17,92 metri quadri ma a suo avviso erano inferiori a...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2021 – Gli interventi di frazionamento delle unità immobiliari richiedono il pagamento degli oneri di urbanizzazione perché creano un maggiore carico urbanistico, anche se non vengono modificate la volumetria e la superficie dell'immobile. Lo ha spiegato il Tar Piemonte con la sentenza 446/2021.   Frazionamento dell’immobile, il caso Il proprietario di un edificio, suddiviso in quattro unità immobiliari, aveva richiesto il permesso di costruire per una serie di lavori, tra cui il recupero a fini abitativi del sottotetto e il cambio di destinazione d’uso del piano terra adibito a magazzino, che avrebbero portato alla realizzazione di sei unità immobiliari.   Il Comune aveva chiesto il pagamento degli oneri ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2021 - “Sussistono profonde motivazioni per realizzare un sistema di attraversamento stabile dello Stretto di Messina”. La soluzione aerea a più campate è potenzialmente più conveniente di quella a campata unica. Sono sconsigliate le soluzioni dei tunnel subalveo e in alveo.   Lo afferma il Gruppo di Lavoro (GdL) istituito dal passato Governo per fornire supporto tecnico alle decisioni politiche sul progetto del sistema di attraversamento stabile dello Stretto di Messina, che qualche giorno fa ha completato le sue attività.   I tecnici hanno analizzato il contesto socio-economico e trasportistico, il contesto fisico e ambientale, il processo decisionale per la scelta delle infrastrutture ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2021 - Incassata una mini-proroga per alcune categorie di beneficiari, l’estensione temporale generalizzata del superbonus è attesa per fine anno. Nei prossimi giorni però arriveranno le semplificazioni che dovranno facilitare i lavori.   Nel frattempo, abbiamo chiesto ai nostri lettori di raccontarci come sono andati i primi 10 mesi di vigenza della detrazione, quali ostacoli hanno incontrato e cosa pensano delle modifiche normative allo studio.   Al sondaggio hanno risposto circa 1000 persone, un quarto delle quali architetti, il 23% geometri, il 22% ingegneri e, in percentuali minori, imprese edili, ESCo e consulenti fiscali. Il 20% si classifica in ‘altro’. Oltre la metà ha un’età compresa tra ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
11/05/2021 – Sta per essere pubblicato il decreto del Ministero del Lavoro con le regole e i requisiti che professionisti e lavoratori autonomi, colpiti dall’emergenza Covid-19, devono rispettare per ottenere l’esonero contributivo.   La misura è finanziata dal Fondo istituito dalla Legge di Bilancio 2021 e rifinanziato dal Decreto Sostegni.   Professionisti colpiti dall’emergenza Covid ed esonero contributivo Possono fare domanda i professionisti o lavoratori autonomi che al 1° gennaio 2021 (data di entrata in vigore della Legge 178/2020 – Legge di Bilancio 2021 istitutiva del Fondo) posseggano i seguenti requisiti: - lavoratori iscritti alle gestioni separate dell’AGO; - professionisti iscritti agli enti gestori di forme obbligatorie di previdenz...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2021 - Le persone fisiche proprietarie di edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari che al 30 giugno 2022 hanno realizzato almeno il 60% dell'intervento, potranno usare il superbonus 110% fino al 31 dicembre 2022. I condomìni potranno utilizzare il superbonus per tutto il 2022 e gli ex-IACP fino al 30 giugno 2023, a prescindere dallo stato di avanzamento dei lavori; gli ex-IACP avranno ulteriori 6 mesi per i lavori già a buon punto. Lo prevede il DL 59 del 6 maggio 2021 ‘Misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti’ approvato il 29 aprile dal Consiglio dei Ministri - subito dopo aver...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2021 – I professionisti possono lavorare con la Pubblica Amministrazione per un compenso irrisorio o anche gratis, a condizione che siano parte attiva nella determinazione del proprio compenso, cioè che non lo subiscano da un committente “forte”.   Si è espresso in questi termini il Tar Lombardia con la sentenza 1071/2021. Il caso riguarda la professione forense, ma può essere esteso anche ad altre professioni. La pronuncia arriva proprio nel momento in cui il tema dell'equo compenso ha ritrovato spazio nel dibattito parlamentare.   Equo compenso, il caso I giudici si sono pronunciati sul caso di un Comune che, dopo essere stato coinvolto in un contenzioso, ha avviato una procedura comparativa per il conferimento del patrocinio legale dell’ente, chiedendo a cinque ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2021 - Il tema dell’equo compenso dei professionisti ordinistici ritrova spazio nel dibattito parlamentare.   Dopo molti mesi nei quali la materia è stata normata a livello regionale, la Commissione Giustizia della Camera ha avviato nei giorni scorsi l’esame di tre proposte di legge, presentate rispettivamente, in qualità di primi firmatari, da Giorgia Meloni - FdI (C. 301), Andrea Mandelli - FI (C. 1979) e Jacopo Morrone - Lega (C. 2192).   Equo compenso, i contenuti delle proposte di legge Il disegno di legge della deputata Meloni propone di reintrodurre l’equo compenso per tutte le categorie di professionisti, inserendo nel codice civile disposizioni analoghe a quelle già inserite nell’ordinamento forense, ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2021 - È online il nuovo Sistema di Qualificazione dedicato ai progettisti che vogliano candidarsi a partecipare alle procedure di affidamento fino a 1 milione di euro del Commissario straordinario Unico per la Depurazione.   La piattaforma telematica dedicata, che è stata realizzata e gestita dalla Centrale di Committenza Invitalia, consentirà al Commissario Maurizio Giugni e alla sua struttura, che si occupa degli interventi necessari a uscire da quattro infrazioni comunitarie sulle acque reflue urbane, di effettuare procedure negoziate e ristrette relative a servizi di progettazione.   Al fianco del Sistema di Qualificazione è istituito un ‘Albo Fornitori’ per l’affidamento di l...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
10/05/2021 – Entra in vigore la regola tecnica verticale per le strutture sanitarie contenuta nel DM 29 marzo 2021.   Antincendio, la nuova regola tecnica verticale per le strutture sanitarie Il DM 29 marzo 2021 definisce le regole per la valutazione del rischio incendio, la localizzazione delle attività in base al rischio, le modalità di comunicazione, gli accorgimenti per garantire l’esodo, la disciplina dei controlli e le regole per la sicurezza degli impianti.   Il decreto si coordina con il cambio di approccio, in tema di prevenzione degli incendi, segnato dal Codice di prevenzione incendi (DM 3 agosto 2015). Il Codice ha definito le regole generali, cui vanno ad aggiungersi quelle dedicate ad ogni attività.   Antincendio...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
07/05/2021 – Liberalizzare il subappalto, senza tuttavia arrivare al 100%. È la proposta che l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) ha lanciato durante l’audizione informale che si è svolta, nell’ambito della discussione sul disegno di legge europea, martedì in Commissione Politiche dell’Unione Europea del Senato.   Il ddl contiene alcune modifiche al Codice Appalti. Un argomento sempre attuale non solo per il braccio di ferro pluriennale tra l’Italia e l’Unione Europea, che ha sempre premuto per una normativa sui contratti pubblici più snella, ma soprattutto perché la semplificazione del Codice degli Appalti è considerata indispensabile per la realizzazione delle opere pubbliche previse dal Recovery Plan. &nbs...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
07/05/2021 - La domotica, la scienza che si occupa delle applicazioni dell’informatica e dell’elettronica all’abitazione, si sta diffondendo sempre più nel residenziale, nell’ambito sia delle nuove costruzioni che delle ristrutturazioni.   L’automazione è una forma di espressione della domotica, definibile come il passaggio alla versione meccatronica di operazioni usualmente effettuate con sistemi manuali.   Grazie all’automazione, finestre, porte scorrevoli o girevoli, tende da interno, tapparelle, persiane, inferriate antieffrazione e cancelli possono essere aperti o chiusi, oppure regolati, grazie a questi sistemi di controllo elettronici.   Si par...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>